"La sua attività è segnalata a Torino dal 1900 in via Buniva 6 e nelle guide Paravia risulta, dal 1906, successore della ditta di Schemboche nello studio di Piazza Castello 23. E’ pubblicato nel catalogo della I Esposizione di Fotografia della S.F.S. con una veduta di Messina, forse la stessa ospitata sulle pagine de “La Fotografia Artistica” nel numero speciale del 1908 “pro Sicilia e Calabria”. Socio del Club d’Arte di Torino nello stesso anno è membro della giuria del III Concorso Sociale del Club. Nel 1909 è presente al Concorso Nazionale di Fotografia di Milano, dove vince una medaglia d’argento. Nel 1910 è nominato membro del comitato generale dell’Associazione Fotografi Professionisti Italiani. Nel 1911 all’Esposizione Internazionale di Torino vince una medaglia d’oro per alcuni ritratti realizzati al carbone e alla gomma bicromata e riceve diploma d’onore e premio speciale al Concorso Internazionale dell’Esposizione. Nello stesso anno realizza delle riproduzioni di quadri per la I Esposizione Internazionale Femminile di Belle Arti."

Sitografia : http://www.comune.torino.it/cultura/biblioteche/iniziative_mostre/mostre/obiettivi_luminosi/pdf/schede_biografiche.pdf

Fondo Rocchetti/Natalucci

Stampa alla Gelatina DOP

Datazione retro :22/7/1910

Stampa diametro 7 cm

Formato cartone 200 x 130 mm.

Alifredi Giovanni (Torino)

 

Go to top