Il 2014 sarà l'anno del rilancio per il sito web GRI, con la speranza che il rinnovamento ed il progresso ripartano finalmente per tutti e per ciascuno. Abbiamo bisogno di fiducia, energia, impegno e gioia serena. Questo è l'augurio per chi sta leggendo queste righe :-)

Nel nostro piccolo, abbiamo rinnovato questo sito web inserendo nuovi contenuti e lanciando nuovi progetti. Il motore software del portale è ora aggiornato per diventare più potente, affidabile e flessibile. Questa sarà la base da cui fare decollare iniziative ed eventi, anche in presenza, in modo da poter incontrare persone, vedere, parlare e fare fotografia.

Al momento attuale questo spazio web si presenta come un palazzo in cui è previsto che funzionino i servizi essenziali ma i cui appartamenti sono ancora quasi completamente vuoti. Praticamente la struttura è sostanzialmente pronta, ma va popolata ed arredata.

Desidero ringraziare, per l’interesse e la collaborazione, tutti coloro che creano un proprio account di accesso al portale. La loro collaborazione è indispensabile per lo sviluppo di vari progetti che richiedono necessariamente l’aiuto di molte persone.

I collaboratori che desiderano contribuire ai vari progetti (procedimenti fotografici storici, forum, catalogo fotografi italiani 1839-1949, database immagini fotografiche storiche…) potranno richiedere un account “Autore” per inserire documenti fotografici e articoli.

Il catalogo schede e immagini (alfabetico) sarà integrato da uno schedario per regioni, province, studio/fotografo. Queste schede andranno a "pescare" le illustrazioni dal catalogo immagini ma sarà possibile gestirle in modo molto flessibile, per cui si potrà scrivere moltissimo oppure pochissimo, a seconda delle necessità. I collaboratori potranno creare e editare le schede con il loro contenuto direttamente dall'interfaccia on-line. Tutto ciò richiederà test e progressive messe a punto, per cui chiedo a tutti  di essere pazienti ;-)

Ovviamente non è richiesto nessun impegno personale a chi semplicemente si iscrive al portale.

La collaborazione è un’opportunità ulteriore di cui ci si può liberamente avvalere quando e come si crede.

Un altro semplice ed immediato modo per contribuire, senza necessità di scrivere nulla, né di seguire procedure noiose, è quella di partecipare al gruppo FaceBook

Fotografi e Fotografia in Italia: 1839-1939

Gli appassionati di storia della fotografia sono inoltre invitati ad aderire al gruppo FaceBook

Storia della fotografia

Ci vorranno anni per dare sostanza a un progetto del genere, ma da qualche parte bisogna pure cominciare.

 

Go to top